VALENTINA E FRANCESCO

Dubai è una città da toccare con mano, della serie "vedere per credere". Opere architettoniche che sfidano ogni record si ergono accanto a quartieri tradizionali, mentre al largo del litorale compaiono isole costruite dall'uomo. Ecco la lista delle attrazioni da non perdere a Dubai:

Burj Khalifa:(la torre dei Califfi) con un'altezza di 828 metri e 160 piani è il grattacielo più alto del mondo. E' possibile visitarlo e godere di una fantastica vista su Dubai, grazie all'osservatorio "At the top".

Deserto di Dubai: accanto alla Dubai più urbanizzata c’è la Dubai più autentica e incontaminata. Scopri i vari safari nel deserto disponibili, per una vacanza all'insegna del divertimento e della natura.

 

Il Burj al Arab: (la torre degli Arabai), conosciuto anche come la Vela, è un hotel di Dubai a Jumeirah Beach. Con i suoi 321 metri è il terzo hotel più alto del mondo.

 

Atlantis Dubai : Il complesso dell'Atlantis si trova sull'estremità della Palma, una fascia di terra aggiunta artificialmente. Oltre ad un fantastico hotel, ospita l'acquario, un parco giochi acquatico e il delfinario Dolphin Bay, senza dimenticare i tanti ottimi ristoranti.

 

Dubai Mall: è una vera e propria attrazione da non perdere a Dubai. E' infatti riduttivo considerarlo un semplice centro commerciale, quando al suo interno ospita un bellissimo acquario, una pista di pattinaggio sul ghiaccio, le fontane e l'ingresso al Burj Khalifa.

 

Dubai Creek :Per scoprire la Dubai più "autentica" bisogna fare un bel giro nella zona del Dubai Creek, il corso d'acqua che divide in due la zona di Bur Dubai e Deira. Da non perdere una gita sull'Abra, le imbarcazioni tradizionali.

 

Jumeirah Beach e le spiagge di Dubai: Una vacanza a Dubai significa anche mare. La città offre tantissime belle spiagge in cui rilassarsi e prendere il sole anche a dicembre e negli altri mesi invernali. Oltre alla famosa Jumeirah Beach ci sono tantissime altre spiagge da non perdere.

 

Madinat Jumeirahè un vero e proprio quartiere. Ospita 3 lussuosi hotel, un bellissimo souk in cui fare shopping, tanti ristoranti e il Wild Wadi Water Park (parco acquatico). Inoltre è possibile fare una gita in barca tra i suoi canali.

 

I Souk: Per uno shopping autentico da non perdere i bellissimi souk di Dubai e soprattutto di Deira. Dal souk dell'oro a quello delle spezie, sono la meta ideale per un'esperienza tipicamente araba.

DUBAI

Seychelles è un autentico paradiso naturale, dove le palme della Vallèe de Mai a Praslin e le tartarughe dell'isola di Curieuse vivono da secoli, spiagge da sogno, parchi nazionali intatti, la capitale più piccola del mondoVictoria:  l'atmosfera che si respira esplorando le Seychelles, scandita dai ritmi lenti del suo amabile popolo, è tutt'altro rispetto a quella dipinta dai cataloghi dei tour operator e dei lussuosi resort. La realtà è che queste isole offrono un contatto intenso con la natura e la sua gente, dando l'impressione di trovarsi tutt'altro che in un luogo turistico, ma ci si sente fin da subito immersi in quest'aria strana e rilassata offerta da questo posto straordinario. La Digue ne è la prova indiscussa: in questa piccola isola che sembra disegnata per i turisti, con i suoi angoli paradisiaci ed incantevoli , ciò che colpisce maggiormente non sono le sue spiagge più famose, ma la sensazione di vivere, per qualche giorno, in un mondo completamente diverso dalle nostre abitudini e dai nostri ritmi: addio automobili e tecnologie, qui si gira solo in bici ed i suoi abitanti superano di gran lunga il numero di turisti. 

Il coco de mer  il frutto più grande del mondo, è il simbolo indiscusso delle isole Seychelles. L'enorme palma cresce spontaneamente solo in due luoghi: l'isola di Curieuse e la Vallèe de Mài, nel cuore dell'isola di Praslin, riserva protetta ed inserita nel Patrimonio dell'Umanità. Qui le palme raggiungono l altezza di 30 metri, con foglie che possono superare i 14 metri di diametro.

La famosissima isola delle tartarughe, Curoieuse Island, si trova di fronte a Praslin ed è facilmente raggiungibile. Questo è l'unico luogo al mondo, insieme alle Galapagos, dove queste enormi e simpaticissime tartarughe vivono in libertà. Per visitare la riserva è necessario pagare una tassa di ingresso, 200 rupie a persona (bambini gratis), che include una breve spiegazione da parte dei rangers e la visita all'asilo dei piccoli esemplari appena nati.

La Digue ha un'atmosfera magica ed il suo piccolo villaggio ne è l'essenza. I ritmi quotidiani scorrono lenti e tranquilli, qui non circolano auto ma l'unico mezzo di trasporto sono le biciclette, anche se negli ultimi anni iniziano a vedersi un paio di taxi, due pulmini degli hotels, polizia e ambulanza. 

Tra le strette e tortuose strade che tagliano in due la parte nord di Mahè, senza dubbio a Sans Souci è quella più spettacolare. Mentre si percorrono le salite e le curve all'interno del Parco Nazionale Morne sembra di essere all'interno di una foresta incantata, un patrimonio naturale sorprendente. Si può lasciare l'auto a Mission, dove si trovano le rovine di un'antica missione, e percorrere un breve sentiero che conduce ad un belvedere naturale con una vista che lascia senza fiato: una panchina isolata sul belvedere invoglia ad uno scatto decisamente suggestivo: da un lato, le montagne ricoperte da una fitta giungla tropicale, dall'altro la splendida costa ovest, un susseguirsi di spiagge stupende lambite dall'Oceano Indiano. Percorrendo Sans Souci Road, poco prima di arrivare a Port Launay, si incontra una piccola e caratteristica fabbrica del tè, l'unica dell'isola.

Victoria è la capitale più piccola del mondo e si visita facilmente in un paio d'ore. Si può iniziare dal lungomare, con piccoli negozi d'artigianato inseriti in casette di legno. La strada principale raggiunge il cuore della cittadina, dove si trova l'animato mercato, tra banchi di pesce fresco ricoperto da mosche, frutta e verdura (cara) e souvenir. Girato l'angolo si trova il caratteristico tempio Indù (aperto la mattina e verso il tardo pomeriggio) e la piccola chiesa, fino ad arrivare alla torre dell orologio. Fuori dal centro, raggiungibile a piedi, si può visitare il giardino botanico, anche qui Coco de Mer e tartarughe giganti, ma non nel loro ambiente naturale.

 

 

 

SEYCHELLES

Il tuo modulo messaggio è stato inviato correttamente.

Hai inserito i seguenti dati:

Lascia una dedica agli sposi

Correggi i dati inseriti nei seguenti campi:
Errore invio modulo. Riprova più tardi.

Nota: i campi contrassegnati con *sono obbligatori.

I seguenti dati verranno trattati solo per comunicazioni relative a questa lista nozze.

 

COME PARTECIPARE ALLA LISTA NOZZE DI VALENTINA E FRANCESCO:

 

1 - recandosi in agenzia a Recco in Via Trieste 16

2 - effettuando un versamento sulle seguenti coordinate bancarie:

      

      BANCO POPOLARE

      IT98Y0503432270000000000672

      conto intestato a Emmevu snc

      causale: lista nozze Valentina e Francesco

Stampa Stampa | Mappa del sito Consiglia questa pagina Consiglia questa pagina
© Tanami Travel by Emmevu SNC - Via Roma 6 angolo P.zza S.Giovanni Bono 41 - 16036 Recco GE - tel 0185 739139 - Partita IVA: 01251560999 - Licenza n° 990/24120 del 28/02/2013 autorizzazione Provincia di Genova